Home / SOCIAL / Due uomini tentano di violentare una donna in spiaggia, poi dal nulla appare un inaspettato eroe

Due uomini tentano di violentare una donna in spiaggia, poi dal nulla appare un inaspettato eroe

Georgia ha vissuto un incubo durante la sua vacanza in Grecia. Mentre stava passeggiando da sola sulla spiaggia, due estranei hanno cominciato a seguirla e, proprio in quel momento, l’aiuto più inaspettato è arrivato dal nulla.

La studentessa britannica Georgia Bradley era in vacanza in Grecia, quando le è accaduto qualcosa di orribile. Una sera uscì per fare una passeggiata sulla spiaggia, quando due sconosciuti cominciarono a seguirla.

“Stavo passeggiando sulla spiaggia, quando ho notato due uomini che mi stavano seguendo. Cominciarono a molestarmi ed insistevano perché io andassi con loro, ma dissi più volte di lasciarmi in pace!”, racconta Georgia al Daily Mail.

pepper1 Due uomini tentano di violentare una donna in spiaggia, poi dal nulla appare un inaspettato eroe

Nonostante i “no” della ragazza ed i suoi tentativi per ignorare i due uomini, loro continuarono ad insistere e, dopo poco, diventarono aggressivi.

“Uno degli uomini mi afferrò per un braccio ed a quel punto mi spaventai perché in spiaggia non c’era nessun altro oltre a me e loro due”, racconta Georgia.

Ad un certo punto, però, apparve un’inaspettato salvatore a quattro zampe.

pepper Due uomini tentano di violentare una donna in spiaggia, poi dal nulla appare un inaspettato eroe

 

“Comparve improvvisamente dal buio e dal nulla e cominciò a ringhiare e ad abbaiare. Poi, la cagnolina iniziò a saltarmi addosso ed a leccarmi le mani e questo suo atteggiamento, fortunatamente, fece allontanare i due uomini”, continua la giovane britannica.

I due uomini si spaventarono per via del cane e se ne andarono correndo fuori dalla spiaggia.

La cagnolina seguì Georgia fino all’hotel e la ragazza chiese nei d’intorni se qualcuno conoscesse il proprietario della piccola, purtroppo, senza alcun risultato. Così, Georgia trascorse tutto il resto della propria vacanza insieme alla sua eroina che decise di chiamare Pepper.

“La vedevamo fuori dai ristoranti e dai bar in cui andavamo, ci seguiva sempre e quando potevamo le davamo mangiare. Mi sentivo male quando tornavamo in albergo e dovevamo lasciarla per la strada”, dice Georgia.

Poco prima di ripartire per il Regno Unito, Georgia decise di adottare Pepper e, così, si fece aiutare da un’associazione del posto che si occupa del benessere degli animali. Dopo il periodo di quarantena, dopo averle fatto tutti i vaccini necessari, dopo averle applicato il chip e dopo aver ottenuto tutta la documentazione necessaria, Pepper ha potuto viaggiare insieme a Georgia verso il Regno Unito.

valeria4 e1509738517927 Due uomini tentano di violentare una donna in spiaggia, poi dal nulla appare un inaspettato eroe

Ora alla piccola Pepper non manca più nulla, ha una bella casa, del cibo a disposizione e tutto l’amore e l’affetto suoi nuovi amici umani.

Questa storia racconta l’inizio di una preziosa amicizia. Non trovi anche tu che Pepper sia una cagnolina davvero straordinaria? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questa bellissima storia a lieto fine con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina!

About Laura F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *