Home / Senza categoria / Record storico per il valore dei Bitcoin

Record storico per il valore dei Bitcoin

Questo sembra essere davvero un buon momento per le criptovalute, che raggiungono dei record che potremmo definire storici.

Dalle ultime notizie che ci arrivano, si è avuta una nuova quotazione del Bitcoin che fa segnare un nuovo massimo storico: parliamo di 1600 dollari per unità. Questo significa che è un ottimo momento per le criptovalute che vedono dei volumi di trading mai registrati prima. Al momento, in tutto il mondo si registra un volume di affari pari a ben 2,2 miliardi di euro al giorno. Interessante, vero?

Bitcoin valore attuale

A questo punto, quindi, non rimane che chiedersi come mai si stia registrando questo enorme successo delle criptovalute. Facendo il punto della situazione si nota che i Bitcoin, così come anche altre valute digitali, sono diventate un vero e proprio punto fermo per molti investitori che hanno capito che si tratta di una ottima opportunità di guadagno.

Ecco, quindi, che in questo modo si è arrivati ad avere un nuovo massimo storico a 1600 dollari, come detto. In questo casi, il rialzo è pari al 7% se si prende in considerazione la sessione precedente a questa.

Ma non si parla solo di Bitcoin, perché anche un’altra nota criptovaluta come Ethereum ha raggiunto nuovi massimi storici. Si parla, in questo caso, di una somma al di sopra dei 100 dollari, ossia del 16% in più rispetto alla sessione precedente. In questo caso la capitalizzazione totale è di  9 miliardi.

Anche circa 700 strumenti quotati, che sono legati al sistema blockchain sono in rialzo, per un valore totale e globale di oltre 46 miliardi di dollari. Si tratta di movimenti molto rapidi, quindi: la crescita è esponenziale e si sta verificando in maniera velocissima e questo fa pensare che, da questo momento, le criptovalute siano uno strumento in forte espansione e che, nel futuro, lo saranno ancora di più.

Tutti coloro i quali amano i Bitcoin, quindi, devono battere il ferro finché è caldo.

Bitcoin in crescita: motivi

A questo punto, però, ci si deve chiedere il perché di questo improvviso rialzo. L’ultimo e importante movimento rialzista si è avuto in seguito a una decisione dell’autorità di regolamentazione finanziaria statunitense, anche nota come SEC, che ha sancito di aver riaperto il fascicolo inerente all’approvazione di quello che è il primo ETF con sottostante il Bitcoin. Questa decisione potrebbe anche portare a un nuovo avvenimento storico. Il 15 Maggio, infatti, potrebbe cambiare il modo in cui investire in Bitcoin.

bitcoin grafico 4 maggio 6cb16 Record storico per il valore dei Bitcoin

Entrando nello specifico, diciamo che il Bitcoin è cresciuto del 20% nella prima settimana del 2017 per poi, però, perdere il 35% a causa della paura di una chiusura della Cina al trading della criptovaluta. Subito dopo, però, nonostante la posizione cinese, si è avuta una nuova e forte crescita, che continua ancora oggi.

About Laura F.

Check Also

10 lavori molto strani: ecco quali sono

i 10 lavori più strani del 2017

Non tutti i lavori sono uguali e, pertanto, c’è chi fa qualcosa di noioso e ripetitivo e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *