Home / NEWS ECONOMIA / Bonus Giovani 2017: tutti quelli confermati sino ad ora

Bonus Giovani 2017: tutti quelli confermati sino ad ora

Il governo ha messo a punto una serie di Bonus Giovani 2017, pensati per agevolare tutti coloro i quali hanno meno di 35 anni. Si parla di diverse tipologie di bonus, che interessano il mondo del lavoro, quello della casa e molti altri settori che, sino a oggi, non sono sempre stati pubblicizzati.

Proprio per questo motivo, facciamo un breve riepilogo di quelli che sono i vari Bonus Giovani 2017, in modo tale da far conoscere anche quelli meno noti.

Tutti i Bonus Giovani 2017 decisi dal governo

Ecco quelli che sono i bonus validi in questo 2017.

Garanzia Giovani

Al fine di agevolare l’assunzione della generazione di ragazzi di età compresa tra i 16 e i 29 anni, è stato istituito il programma Garanzia Giovani. Il programma in questione permette ai datori di lavoro di usufruire di notevoli incentivi nel caso in cui assumano, per un periodo non inferiore ai 6 mesi, dei ragazzi nella fascia di età di cui sopra, che non siano già occupati o ancora studenti.

Per alcune regioni del Sud, sono stati dati degli incentivi maggiori, dato che la disoccupazione giovanile risulta essere un vero problema da fronteggiare in maniera decisa.

bonusgiovani Bonus Giovani 2017: tutti quelli confermati sino ad ora

Bonus Cultura 18enni

Altro bonus di questo 2017 è quello che spetta ai 18 enni. Si tratta, nello specifico, di un Bonus Cultura di somma pari a 500 euro, che ciascun giovane di 18 anni può richiedere. Attenzione, perché è riservato solo ed esclusivamente a chi compie la maggiore età. Al fine di ottenere i 500 euro sarà necessario eseguire la procedura di registrazione al sito 18app.italia.it che serve per richiedere la carta elettronica ricaricata. La somma sarà spendibile entro il 31 dicembre 2017 e serve per acquistare accessi a mostre, musei, monumenti, ma anche per l’acquisto di libri, di biglietti per il cinema, per il teatro e così via.

Bonus Giovani Prima Casa

Come molti sapranno, a partire dal primo gennaio 2017 non esiste più quello che era stato definito come il bonus mobili under 35 anni. Questo vale in linea di massima, anche se se si dimostra di aver cominciato i lavori durante il 2016, il bonus è ancora valido.

Ciò non significa che siano stati annullati tutti i possibili vantaggi che chi decide di acquistare la prima casa ha. Ad esempio, un nuovo Bonus Giovani Prima Casa prevede dei validi vantaggi dal punto di vista fiscale, di cui potranno usufruire le giovani coppie. Il bonus in questione prevede garanzie fino al 50% della quota capitale per tutti i mutui entro i 250.000 euro. Naturalmente, i mutui in questione devono essere semplicemente finalizzati all’acquisto di immobili che diverranno la prima casa dei giovani in questione.

About Davide

Check Also

Milka e Oreo assumono assaggiatori di cioccolata

Se sognate di fare un lavoro dolce, allora questo è quello che fa per voi. La Mondelez International, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *