Home / NEWS ECONOMIA / Vuoi trovare lavoro? Le conoscenze valgono più del tuo curriculum

Vuoi trovare lavoro? Le conoscenze valgono più del tuo curriculum

Questo è un discorso che, soprattutto negli ultimi giorni, viene fatto da più parti: servono di più un curriculum vitae o le relazioni? Alcuni esperti sono certi di quella che è la risposta da dare a tale quesito e invitano a non basare tutto sul curriculum, dato che serve ben altro, oggi come oggi, per trovare un lavoro.

I curricula, quindi, devono essere metaforicamente bruciati, per fare spazio a un nuovo modo di concepire il metodo di ricerca del lavoro.

Per trovare lavoro serve una raccomandazione?

No, non è questo quello che stiamo dicendo e che dicono gli esperti. Quelli che vengono definiti come contatti non sono per forza delle raccomandazioni. Quello che si vuole dire è che tutti noi, chi più o chi meno, abbiamo una rete di conoscenze, che possono essere sfruttate al fine di trovare un lavoro. Non stiamo, quindi, dicendo che è necessario trovare la giusta raccomandazione, ma che si possono sfruttare al meglio le proprie conoscenze per trovare una degna occupazione e, perché no, il lavoro dei propri sogni.

cercare lavoro Vuoi trovare lavoro? Le conoscenze valgono più del tuo curriculum

In questo modo, si ha la strada molto più spianata per arrivare a un numero maggiori di possibili datori di lavoro e in modo tale da farsi conoscere. Solo così, quindi, le porte del mondo del lavoro possono aprirsi con più facilità che con i vari curricula inviati qui e lì, talvolta senza alcuna speranza.

Il discorso che è stato appena fatto, che non ha nulla di illegale al suo interno, vale soprattutto nell’Italia di questi giorni ed è, ora come ora, un dato di fatto incontrovertibile. Ecco, quindi, che invece che mandare CV a destra e a manca, ci si deve curare di più di curare quella che è la propria rete di amicizie e conoscenze, in modo tale da provare a trovare il lavoro che si cerca.

Come trovare lavoro?

Proprio sulla scia di quanto detto, possiamo portare l’esperienza dei cosiddetti Job Club creati da Riccardo Maggiolo, formatore e comunicatore. Si tratta, nello specifico, di gruppi di almeno sei persone, disoccupate e con varie competenze, che servono per trovare un impiego. A tutti i partecipanti viene chiesto di studiare un manuale online e queste sono le regole base dei Job Club, che si dovrebbero seguire sempre quando si è alla ricerca di un lavoro:

  1. Brucia il CV, come detto sino a questo momento. Non è importante, ma sono importanti le conoscenze e le proprie competenze da mettere in mostra.
  2. Prenditi il tempo necessario, che serve per capire cosa si desidera fare e come lo si desidera fare. Solo dopo aver ragionato si può prendere la giusta strada e indirizzare tutti i propri sforzi verso il raggiungimento di quell’obiettivo.
  3. Cerca quello che ti piace.
  4. Non competere.
  5. Fatti conoscere dal tuo datore di lavoro.

About Davide

Check Also

Azioni Google: conviene comprarle o no in questo 2017?

Quando si parla di azioni Google si intendono alcune delle azioni più amate in assoluto. Questo perché …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *