Home / NEWS ECONOMIA / Gli uomini più ricchi del 2017

Gli uomini più ricchi del 2017

Come ogni anno, Forbes stila la classifica degli uomini più ricchi e quest’anno non fa eccezione donandoci la classifica degli uomini più ricchi del 2017

E’ sato un anno da record per la gente più ricca del mondo, il numero dei miliardari è aumentato del 13% da 1810 nel 2016 a 2043 nel 2017 per un patrimonio totale di 7670 miliardi di dollari!

Dopo questa premessa ecco a voi la classifica degli uomini più ricchi 2017

Schermata 2017 03 21 alle 10.36.26 Gli uomini più ricchi del 2017

Ancora, per il quarto anno consecutivo, Bill Gates continua a tenere la testa della classifica: il suo patrimonio è aumentato da 75 miliardi di dollari nel 2016 a 86 miliardi di dollari nel 2017.

Il miglior anno trascorso è comunque quello di Jeff Bezos il boss di Amazon che ha guadagnato ben 27,6 miliardi raggiungendo un patrimonio di 72,8 miliardi di dollari facendolo salire nella top 3 degli uomini più ricchi del mondo (era alla posizione 5 appena 1 anno fa!).

Per quanto riguarda il bel paese, la persona più ricca in Italia è Maria Franca Fissolo (vedova di Michele Ferrero), che con un patrimonio di 25,2 miliardi tiene la testa della classifica italiana delle persone più ricche ma che si piazza al 29esimo posto della classifica mondiale.

Il secondo miglior incremento di patrimonio l’ha avuto Warren Buffett uno dei big di Wall Street. Ha incrementato di 14,8 miliardi il suo patrimonio nel giro di 1 anno!

A seguito troviamo Amancio Ortega fondatore di Zara con un incremento del patrimonio di appena 4,3 miliardi di dollari!

Il fondatore di Facebook, Mak Zuckerberg, è salito alla quinta posizione per la prima volta grazie ad un incremento della sua fortuna di 11,4 miliardi in 12 mesi.

Che dire, conviene tenerla d’occhio questa classifica, magari l’anno prossimo potreste esserci voi!

About Laura F.

Check Also

Azioni Google: conviene comprarle o no in questo 2017?

Quando si parla di azioni Google si intendono alcune delle azioni più amate in assoluto. Questo perché …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *