Home / NEWS ECONOMIA / Beige Book della Federal Reserve americana: cos’è e a cosa serve?

Beige Book della Federal Reserve americana: cos’è e a cosa serve?

Chi ha mai sentito parlare di Beige Book della Federal Reserve americana? Si tratta, per essere coincisi, di un report che serve a monitorare l’andamento dell’economia statunitense e, proprio per questo motivo, è molto importante.

Ne andremo, pertanto, ad analizzare vari aspetti, in modo tale da avere chiaro di cosa si tratta.

Cos’è il Beige Book della Federal Reserve?

Per capire perché tutto il mondo attende la pubblicazione di suddetto report, si deve capire cos’è.

La prima cosa che si deve dire è che il Beige Book viene pubblicato dalla Fed ben 8 volte l’anno e la pubblicazione è attesa poiché dà delle utilissime informazioni in merito a quella che sarà la politica monetaria che la banca centrale del paese terrà da lì ai mesi successivi.

OM FedRes 4 640x3601 640x360 Beige Book della Federal Reserve americana: cosè e a cosa serve?

Di sovente, questo report viene pubblicato una settimana prima della riunione del FOMC, ossia della commissione di politica monetaria della Fed, che viene sempre seguita dalla conferenza stampa del presidente Janet Yellen che, in poche parole, anticipa la pubblicazione del Beige Book.

A chi si domanda perché questo nome, si risponde che si tratta di un soprannome: il nome vero del documento è Summary of Commentary on Current Economic Conditions by Federal Reserve District. Tutte le banche federali degli Stati Uniti, quindi, prima dell’uscita del report, devono fornire alla banca centrale tutte le informazioni aggiornate sull’economia del proprio distretto, in modo tale che possa essere redatto il documento di cui parliamo.

 

Cosa contiene il Beige Book?

Nel Beige Book sono compresi diversi dati, tra cui spiccano i seguenti dati macroeconomici:

  • produzioni
  • consumi
  • vendite

A questi dati sono da aggiungere anche l’andamento del settore finanziario e di quello bancario, dell’energia, dell’agricoltura e ogni altro dato capace di allargare e completare il quadro dell’andamento dell’economia di ciascun distretto.

Ecco i 12 distretti che sono interessati da tutto questo:

  • la Fed di Boston
  • la Fed di New York
  • la Fed di Philadelphia
  • la Fed di Cleveland
  • la Fed di Richmond
  • la Fed di Atlanta
  • la Fed di Chicago
  • la Fed di St. Louis
  • la Fed di Minneapolis
  • la Fed di Kansas City
  • la Fed di Dallas
  • la Fed di San Francisco

Ricordiamo che il Beige Book della Federal Reserve è liberamente consultabile sul sito online della banca e chiunque può consultare il documento. Esistono, per completezza dobbiamo dirlo, anche altri Book, tra cui il Green e il Blue Book che, però, non sono pubblici.

Come reagisce il mercato alla pubblicazione del Beige Book?

Gli analisti e gli investitori guardano il Beige Book per capire in che modo ha intenzione di muoversi la Federal Reserve. A dire il vero, nel corso degli anni, il Beige Book non ha avuto un notevolissimo impatto su quello che è il mercato statunitense, ma, in ogni caso, serve per tenere sotto controllo la situazione e, soprattutto, per capire in che modo la  Fed considera all’andamento dell’economia degli Stati Uniti in quel preciso momento storico. Serve, quindi, ad avere una sorta di fotografia di massima.

About Davide

Check Also

Social Card 2017: ecco come richiederla e avere fino a 400 euro al mese

Per chi non lo sapesse, la social card è attiva da qualche anno a questa parte. Per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *